La versione del tuo browser non è aggiornata. Per una migliore navigazione del sito, scarica la versione più recente.

Poste Prospettiva Valore Gold III Scegli una prospettiva di valore per i tuoi investimenti assicurativi.

Poste Prospettiva Valore Gold III

  • Obiettivo: investimento in Specifica Provvista di Attivi con rendimento garantito almeno pari al 3% annuo composto per il primo anno; per i successivi 9 anni e fino alla conclusione del Contratto rendimento legato alla Gestione Separata PV Valore Solidità
  • Durata: 10 anni
  • Premio unico minimo: 100.000 euro
  • Tipologia: prodotto di Investimento Assicurativo - Assicurazione sulla vita in forma mista, a prestazioni rivalutabili e a premio unico Ramo I

Descrizione

Per continuare a rispondere alle esigenze finanziare dei clienti nell’attuale contesto mutevole dei mercati finanziari, Poste Vita, nell’ambito della linea di offerta di prodotti rivalutabili Ramo I con Specifica Provvista di Attivi, propone Poste Prospettiva Valore Gold III, un prodotto d’investimento assicurativo pensato per unire garanzia di rendimento e perseguimento dell’obiettivo di stabilità del capitale.

Le performance del prodotto sono legate per il primo anno di contratto ad una Specifica Provvista di Attivi che prevede un tasso di rendimento certo e predeterminato almeno pari al 3% annuo composto; i restanti nove anni sono legati alla rivalutazione annuale, positiva o negativa, dell’Importo Consolidato1 in base al rendimento della Gestione Separata Poste Vita Valore Solidità. 

Perché scegliere Poste Prospettiva Valore Gold III:
  • rendimento certo e prestabilito almeno pari al 3% annuo composto per il primo anno di contratto 
  • garanzia a scadenza di un importo almeno pari all’Importo Consolidato alla conclusione del primo anno, al netto di eventuali riscatti parziali già liquidati e costi di gestione
  • non applicazione dell’imposta di bollo, per tutta la durata del contratto
  • benefici successori quali, ad esempio, esenzione dall’imposta di successione, possibilità di designare specifici beneficiari caso morte con relativa esclusione del capitale liquidato dall’asse ereditario.2

Come sottoscrivere

Prendi un appuntamento

Per sottoscrivere Poste Prospettiva Valore Gold III, il primo passo è prendere appuntamento in ufficio postale abilitato.
Prenota un appuntamento con un consulente di Poste Italiane chiamando il numero gratuito 800.211.290, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 17:00, disponibile sia da rete fissa che mobile, esclusi i festivi.

Cosa portare

Porta con te un documento di identità in corso di validità ed il codice fiscale.

Informati

Leggi attentamente il Set Informativo prima di sottoscrivere la polizza: l'informazione è la tua prima forma di assicurazione e ti supporta nella comprensione delle scelte di investimento effettuate. In ufficio postale un consulente acquisirà le informazioni utili a identificare le tue caratteristiche ed esigenze, al fine di valutare l’adeguatezza del prodotto offerto e ti supporterà nella comprensione dello stesso.

Scopri di più

Rivalutazione del Premio Investito nella Specifica Provvista di Attivi nel primo anno di Contratto.

Il Capitale Assicurato è il risultato della rivalutazione del Premio Investito nella Specifica Provvista di Attivi in base al Tasso Annuo di Rendimento Netto (tasso da intendersi al netto della Commissione di Gestione, prima delle imposte). Il Tasso Annuo di Rendimento della Specifica Provvista di Attivi è determinato prima della Decorrenza del Contratto e fisso per il primo anno.
Il Contratto prevede il consolidamento del rendimento previsto dalla Specifica Provvista di Attivi. 
La rivalutazione è calcolata in base al regime della Capitalizzazione Composta, come di seguito descritto:
  • il Capitale Assicurato alla prima Ricorrenza annuale si rivaluta, con la modalità sopra descritta, per un anno intero 
  • il Capitale di cui al punto precedente è diminuito delle eventuali parti di capitale disinvestite a seguito di Riscatti parziali effettuati nel corso dell’anno, ciascuna rivalutata proporzionalmente al periodo di tempo trascorso tra la data di disinvestimento e la data della prima ricorrenza annuale (metodo pro-rata temporis).  

Rivalutazione dell’Importo Consolidato nella Gestione Separata per le annualità successive al primo anno e fino alla conclusione del Contratto.

Il Capitale Assicurato è il risultato della rivalutazione, positiva o negativa, dell’Importo Consolidato nella Gestione Separata, in base al Tasso Annuo di Rendimento al netto delle Commissioni di Gestione (Tasso Annuo di Rendimento Netto).

Il Contratto non prevede il consolidamento dei rendimenti ottenuti in base all’andamento della Gestione Separata. Pertanto, qualora il Tasso Annuo di Rendimento Netto assuma valore positivo, con conseguente rivalutazione positiva del Capitale Assicurato, il rendimento ottenuto non resta definitivamente acquisito dall’Assicurato. Conseguentemente, il Capitale Assicurato potrà successivamente sia aumentare che diminuire.

Per maggiori dettagli, consultare il Set Informativo disponibile su questa pagina o presso gli uffici postali abilitati.
Prestazione in caso di vita dell’Assicurato a scadenza.
Alla scadenza del Contratto, se l’Assicurato è in vita, Poste Vita paga al Beneficiario a Scadenza il Capitale Assicurato maturato alla data di scadenza.

L’ammontare del Capitale Assicurato per il primo anno di Contratto è pari al Premio Unico versato diminuito dei costi, al netto di eventuali riscatti parziali già liquidati, aumentato degli incrementi dovuti alla rivalutazione e maturati in base al tasso netto di rendimento (tasso da intendersi al netto della Commissione di Gestione, prima delle imposte) della Specifica Provvista di Attivi Poste Vita Prospettiva Valore Gold III che sarà almeno pari al 3% annuo composto; per le annualità successive al primo anno e fino alla conclusione del Contratto, è pari alla rivalutazione annuale, positiva o negativa, di tale importo in base al rendimento della Gestione Separata Poste Vita Valore Solidità.

Alla scadenza del Contratto, Poste Vita paga al Beneficiario a scadenza un importo almeno pari all’Importo Consolidato alla conclusione del primo anno, al netto di eventuali Riscatti parziali già liquidati (prestazione minima garantita).


Prestazione in caso di decesso dell’Assicurato.
In caso di decesso dell’Assicurato, Poste Vita paga ai Beneficiari caso morte il Capitale Assicurato maturato alla data in cui riceve la comunicazione di decesso.

Il rischio di decesso è coperto qualunque ne sia la causa e ovunque avvenga.

L’ammontare del Capitale Assicurato è pari:
  • per il primo anno di Contratto al Premio Unico versato diminuito dei costi, al netto di eventuali riscatti parziali già liquidati, aumentato degli incrementi dovuti alla rivalutazione e maturati in base al tasso netto di rendimento (tasso da intendersi al netto della Commissione di Gestione, prima delle imposte) della Specifica Provvista di Attivi Poste Vita Prospettiva Valore Gold III che sarà almeno pari al 3% annuo composto;
  •  per le annualità successive al primo anno e fino alla conclusione del Contratto è pari alla rivalutazione annuale, positiva o negativa, dell’Importo Consolidato in base al rendimento della Gestione Separata Poste Vita Valore Solidità.

In caso di decesso dell’Assicurato, Poste Vita paga al Beneficiario caso morte un importo:
  • almeno pari al Premio Versato al netto di eventuali Riscatti parziali già liquidati se il decesso avviene nel corso del primo anno di Contratto (prestazione minima garantita) 
  • almeno pari all’Importo Consolidato alla conclusione del primo anno, al netto di eventuali Riscatti parziali già liquidati se il decesso avviene nel corso delle annualità successive al primo anno di Contratto (prestazione minima garantita).

Prestazione in caso di riscatto totale da parte del Contraente.
In caso di Riscatto totale del Contratto, esercitato nei termini e modalità delle Condizioni di Assicurazione, Poste Vita paga al Contraente un importo pari al Capitale Assicurato maturato alla data in cui la Compagnia ha ricevuto la richiesta di Riscatto totale del Contratto.

L’ammontare del Capitale Assicurato alla data del Riscatto totale è pari:
  • per il primo anno di Contratto, al Premio Unico versato diminuito dei costi, al netto di eventuali riscatti parziali già liquidati, aumentato degli incrementi dovuti alla rivalutazione e maturati in base al tasso netto di rendimento (tasso da intendersi al netto della Commissione di Gestione, prima delle imposte) della Specifica Provvista di Attivi Poste Vita Prospettiva Valore Gold III, che sarà almeno pari al 3% annuo composto; 
  • per le annualità successive al primo anno e fino alla conclusione del Contratto, alla rivalutazione annuale, positiva o negativa, dell’Importo Consolidato in base al rendimento della Gestione Separata Poste Vita Valore Solidità.

In caso di Riscatto totale che avviene nel primo anno di Contratto, Poste Vita paga al Contraente un importo:
  • almeno pari al Capitale rivalutato in base al rendimento garantito dalla Specifica Provvista di Attivi, al netto di eventuali Riscatti parziali già liquidati (prestazione minima garantita).

In caso di Riscatto totale che avviene nel corso delle annualità successive al primo anno di Contratto, Poste Vita paga al Contraente un importo:
  • almeno pari all’Importo Consolidato alla conclusione del primo anno, ridotto per ciascun anno di una percentuale pari alla Commissione di Gestione annuale prevista contrattualmente e al netto di eventuali Riscatti parziali già liquidati (prestazione minima garantita).

La Compagnia provvederà a comunicare al Contraente l’effettivo tasso di rendimento netto previsto per il primo anno di Contratto, con l’invio della lettera di conferma del Contratto.

Dal momento che le prestazioni del Contratto dipendono dal rendimento della Specifica Provvista di Attivi e dal rendimento della Gestione Separata, in caso di Riscatto totale, il Contraente potrebbe ricevere un importo inferiore sia al Premio Versato che al Premio Investito.
Poste Prospettiva Valore Gold III, dalle annualità successive al primo anno e fino alla scadenza del Contratto, è collegato a Poste Vita Valore Solidità, una specifica gestione degli investimenti separata dalle altre attività di Poste Vita, che ha l’Euro come valuta di riferimento.

Le finalità della Gestione Separata, costituita in data 31 gennaio 2023, sono di perseguire la qualità, la liquidità e la redditività degli investimenti, nonché la stabilità dei rendimenti della stessa nel corso del tempo.

La Gestione Separata investe prevalentemente in strumenti finanziari di natura obbligazionaria (titoli di debito, quote di OICR - Organismi di Investimento Collettivo del Risparmio, ecc.). Gli investimenti rispettano i limiti e le condizioni stabilite dalla normativa.


Spese di emissione contratto Non previste
Costi sul premio unico Costi sul Premio Unico differenziati e decrescenti dall’ 1% allo 0,00% applicati secondo le condizioni di assicurazione.
Commissione di Gestione applicata per il primo anno di contratto sul rendimento della Specifica Provvista di Attivi* La Commissione di Gestione applicata per il primo anno di contratto sul rendimento della Specifica Provvista di Attivi sarà definita al termine del periodo di collocamento del prodotto. Tale Commissione varierà in funzione del tasso annuo di rendimento lordo, come rappresentato nella seguente tabella.
Commissione di Gestione annua applicata sul rendimento della Gestione Separata 1,20% 
Costi per il riscatto totale e parziale Non c’è alcun costo per il riscatto totale e parziale.

*Commissione di Gestione applicata per il primo anno di contratto sul rendimento della Specifica Provvista di Attivi

 
Tasso annuo di rendimento lordo per il primo anno di Contratto Tasso annuo di rendimento netto per il primo anno di Contratto Commissione di gestione applicata per il primo anno di contratto sul rendimento della Specifica Provvista di Attivi
Inferiore al 3,5% Pari al 3% Pari o inferiore a 0,5%

Esempio:
Tasso di rendimento lordo: 3,3%
Commissione di gestione applicata: 0,3%
Tasso di rendimento netto: 3%
Pari o superiore al 3,5% Almeno pari al 3% Pari allo 0,5% (da confermare)

Esempio:
Tasso di rendimento lordo: 3,7%
Commissione di gestione applicata: 0,5%
Tasso di rendimento netto: 3,2%
Servizi online pensati per te, semplici e comodi da utilizzare e sempre disponibili, ovunque ti trovi!
In un’unica area puoi avere sempre sotto controllo le tue polizze e operare direttamente online.
Puoi accedere da canale web scegliendo una delle modalità di login previste oppure da canale mobile scaricando l’App Poste Italiane.

Aiutaci a migliorare

Partecipa al sondaggio. Miglioriamo insieme i servizi di Poste Italiane.  Sì, PARTECIPO

Messaggio pubblicitario con finalità promozionali. Prima della sottoscrizione leggere attentamente il Set Informativo disponibile presso gli uffici postali abilitati e sul sito postevita.it. Poste Prospettiva Valore Gold III è un contratto di assicurazione sulla vita in forma mista, a prestazioni rivalutabili e a premio unico. È un prodotto emesso da Poste Vita S.p.A., Gruppo Assicurativo Poste Vita, Gruppo Poste Italiane, distribuito da Poste Italiane S.p.A.- Patrimonio BancoPosta in virtù del relativo accordo distributivo non esclusivo tramite gli uffici postali. Per info su caratteristiche, limitazioni, eventuali reclami e sull’esercizio del diritto di recesso consulta le Condizioni di Assicurazione vai su postevita.it o in ufficio postale. Le somme assicurate sono assoggettate a tassazione sul rendimento finanziario complessivamente realizzato dalla polizza secondo la normativa vigente alla data di liquidazione. Per tutti i dettagli sul trattamento fiscale applicabile al contratto consultare la sezione Regime Fiscale del DIP aggiuntivo IBIP. Per tutti i dettagli sul trattamento fiscale applicabile al contratto consultare la sezione Regime Fiscale del DIP aggiuntivo IBIP. Per info e assistenza contattare il numero verde 800.31.61.81 attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 20.00 e il sabato dalle 8.00 alle 14.00. La chiamata è gratuita da rete fissa e mobile. 


1 Per Importo Consolidato si intende il Premio Investito (pari al premio versato al netto dei costi sul premio e degli eventuali riscatti già liquidati) rivalutato al termine del primo anno in base al rendimento della Specifica Provvista Attivi. A conclusione della prima annualità di Contratto, la Compagnia trasferisce l’Importo Consolidato nella Gestione Separata Poste Vita Valore Solidità. Tale importo si rivaluterà fino alla scadenza del Contratto a ogni Ricorrenza Annuale in base al rendimento, positivo o negativo, ottenuto dalla Gestione stessa.
2 Per effetto della designazione beneficiaria il terzo acquista un diritto proprio ai vantaggi dell'assicurazione. Ciò significa che la polizza vita è acquisita dal beneficiario, come un diritto proprio che si ottiene direttamente attraverso il contratto di assicurazione Cfr Art. 1920 del Codice Civile.

Crescere Sostenibili © Poste Vita S.p.A., Viale Europa, 190, 00144 ROMA
PEC: postevita@pec.postevita.it - P.I. 05927271006.
Impresa iscritta alla Sezione I dell'Albo delle Imprese al n. 1.00133.

vai a inizio pagina